Settembre 20, 2021

0 comments

Per tantissimi di noi Settembre coincide un po’ con l’inizio del nuovo anno, quel momento in cui ci si mette di buzzo buono con mille propositi: quest’anno mi iscrivo in palestra, faccio un planning per organizzare meglio i pasti, in ufficio cercherò di essere più gentile con i miei colleghi etc.

Quale occasione migliore quindi per tornare sulle nostre scrivanie (che siate in ufficio o in smart working o metà e metà) con anche qualche buon proposito green!
Ci sono moltissime cose che possiamo fare per rendere più ecologico il nostro posto di lavoro, certo occorre cambiare un po’ le nostre abitudini, almeno inizialmente. Ecco qualche idea su come affrontare questo Back to Work (Back to School per i più piccoli) facendo del bene al nostro pianeta.

QUANTO STAMPI?

Lo so lo so, tante volte si fa fatica a leggere sullo schermo. Ma siamo sicuri che quel documento lì ci serva proprio stampato? Cerchiamo di limitare la stampa il più possibile. E quando ci tocca possiamo:

  • Utilizzare risme di carta riciclata
  • Stampare fronte e retro
  • Provare stampanti ecologiche

BASTA PENNE!

L’invenzione del Signor Birò è stata rivoluzionaria, ma se ci pensate ha riempito i nostri astucci (e i nostri cestini) di penne usa e getta in plastica. Scegliamo quindi penne ricaricabili, ma utilizziamole solo quando è necessario, per esempio per firmare documenti importanti. Perché non scegliere la matita invece per i nostri appunti? Ce ne sono con semi piantabili, quelle che non finiscono mai, ma anche una  matita qualunque va benissimo. Preferiamo anche le matite colorate ai pennarelli ed evidenziatori.

CAFFè: BANDO ALLE CIALDE

Chi lavora in ufficio è praticamente dipendente dalla caffeina del distributore, che sforna a ciclo continuo bicchierini e palettine di plastica. Chi è a casa può cadere in tentazione del caffè in cialda. Soluzioni? In ufficio portate la vostra tazza oppure chiedete a chi di competenza di acquistare bicchierini in carta e palettine biodegradabili (da smaltire correttamente mi raccomando: la differenziata si fa anche in ufficio!). A casa preferiamo il caffè con la moka oppure esistono anche cialde ricaricabili o biodegradabili.

SPEGNI LA LUCE, ACCENDI LA VITA

L’illuminazione è senza dubbio importantissima in un ambiente lavorativo, tuttavia se fuori c’è il sole di mezzogiorno cosa ci facciamo con la lucetta della scrivania accesa? Ricordiamoci anche di spegnere tutti i dispositivi elettronici non in uso e di staccare le prese di corrente.

CON I COLLEGHI

Pensiamo sempre alla sostenibilità come pianeta, ambiente etc. Ma la sostenibilità è anche sociale. Cerchiamo dunque di essere gentili con i/le nostrə colleghə, di rispettare le loro esigenze, di essere inclusivə, di non lasciare spazio alle discriminazioni e ai sessismi. E questo vale anche per noi stessə.

Sostenibilità a Lavoro

Sostenibilità a Lavoro

Non mi resta che augurare un buon rientro a tuttə voi!

Articolo di : Federica Albertin

Seguitela sui suoi social:

Instagram https://www.instagram.com/lecitazionidellafe/

Fb https://www.facebook.com/lecitazionidellafe

Blog https://lecitazionidellafe.wordpress.com/

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}

Ricevi Subito Gratis l'eBook!

19 Ricette Sane, Salutari e Gustose Per la Tua ColazioneI

>