Marzo 19, 2021

1 comments

 

Tempo: 8 ore di ammollo degli anacardi o mandorle + 8 ore in frigo + 24/48 ore in frigo

Utensili: frullatore, colino, scodella, panno pulito o sacchetto di cotone o garza, fuscella o altro contenitore

Difficoltà:  Facile

I formaggi vegani, sia nella consistenza che nel sapore, soddisfanno a pieno la voglia di FORMAGGIO :).

Questo sicuramente però, dopo qualche anno che non li mangi più, perchè il palato deve completamente “dimenticare” il sapore del latte animale che in queste ricette, ovviamente, è impossibile replicare. 

Questa ricetta è una ricotta con solo 2 ingredienti. Un cult della “tradizione” veg, che sicuramente avrai già fatto se è già da un pò che segui questo tipo di alimentazione. 

Però se sei un  ATTIVISTA CULINARIO come me, dobbiamo condividere questa ricetta, proprio con chi non l’ha mai fatta o con chi è scettico e non crede che si possa fare una gustosissima ricotta veg!

Nel video vedrai la versione “neutra”, ma ovviamente, potrai salarla o dolcificarla a seconda dell’utilizzo che ne dovrai fare.

Inutile dire che, ovviamente puoi personalizzarla come vuoi, aggiungendo le spezie che ti piacciono di più!

 

 

 

 
Per la ricotta:
  • 300 g di anacardi al naturale o mandorle senza pelliccia esterna reidratate in acqua per 8 ore
  • 900 ml di acqua 
  • 30 g di succo di limone fresco o aceto di mele

Opzionale : sale o zucchero a secondo dell’utilizzo che devi fare

Per il formaggio “affumicato” con Okara:

  • 1 cucchiaino di sale
  • 3 ml di fumo liquido
  • 15 g c.ca di succo di limone
  • 1 punta di aglio in polvere (opzionale)
  1. Dopo aver reidratato gli anacardi, scolali e versali nel boccale del frullatore con l’acqua. Frulla fino ad ottenere una consistenza liquida.
  2. Versa il liquido all’interno di un sacchetto di cotone, appoggiato su un colino, con sotto una ciotola. Dovrai strizzare bene il sacchetto per far fuori uscire il latte di anacardi.
  3. La polpa che rimarrà nel sacchetto è l’Okara di anacardi, con quello potrai fare il formaggio affumicato, semplicemente aggiungendo gli ingredienti indicati. Potrai conservarlo in frigo per farcire la pasta fresca oppure per mangiarlo come meglio credi. Puoi anche surgelarlo, fino ad 1 mese, puoi tenerlo in freezer.
  4. Il latte veg ottenuto, versalo in una pentola. Metti la fiamma media e gira fino a quando non sarà arrivato alla temperatura di 80°. Nel caso in cui non avessi il termometro, basterà notare quando sta per bollire il liquido e spegnere a quel punto la fiamma.
  5. Una volta spento il fuoco, versa subito il succo di limone e gira delicatamente con un mestolo per pochi secondi e senza esagerare. Lascia raffreddare per almeno 40 minuti. Successivamente potrai o salarla o zuccherarla a secondo dell’utilizzo che ne vorrai fare.
  6. Trascorso il tempo, versa il tutto all’interno di un sacchetto di cotone adagiato su un colino e con sotto una ciotola. Delicatamente strizza bene il sacchetto e lascialo in frigo per 8 /24 ore.
  7. Trascorso il tempo, versa la cagliatura all’interno di una fuscella, non spingerlo all’interno ma adagiala delicatamente. Riponi in frigo per 24/48 ore. Più tempo la terrai in frigo e più compatta sarà la consistenza.

OGNI VENERDì UNA NUOVA VIDEO RICETTA

  • {"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}

    Ricevi Subito Gratis l'eBook!

    19 Ricette Sane, Salutari e Gustose Per la Tua ColazioneI

    >