Giugno 10, 2020

0 comments

Tempo: 8 ore di reidratazione della soia+30 minuti di cottura+24/48 ore

Utensili: sacchetti di plastica con chiusura ermetica, stecchino di legno per forare le buste.

Difficoltà: Media

Per guardare il video, clicca qui

  • 5oo g di fagioli di soia (peso secco) 
  • 4 cucchiai di aceto di mele o aceto di vino
  • 4 cucchiaini di “starter per tempeh” (fungo Rhizopus)_io l’ho comprato qui: clicca
  1. Reidrata i fagioli di soia per 8 ore in acqua.
  2. Trascorso il tempo necessario sciacqua bene la soia e togli la “pelliccina”dei fagioli, strofinando bene i fagioli con le mani. Dividi le pellicine dai fagioli .
  3. Versa la soia in una pentola e copri con dell’acqua potabile. L’acqua dev’essere circa 1 cmq sopra la soia. Copri con coperchio e cuoci a fiamma media per 30 minuti.
  4. Controlla spesso la pentola, tutte le volte che l’acqua sale per il bollore, gira con un mestolo e fai evaporare, per poi richiudere con coperchio. Se vuoi, togli la schiuma bianca che si forma in superficie. 
  5. Quando la soia sarà quasi cotta, circa 10 minuti al termine del tempo, aggiungi l’aceto di mele, gira bene e chiudi nuovamente con il coperchio (il tempo di cottura può variare a seconda dei fagioli di soia, per essere certo che sia il momento giusto per aggiungere l’aceto, assaggia un fagiolo di soia, dev’essere tenero ma non mollo, l’interno non cotto del tutto. Controlla anche il livello dell’acqua, in caso si fosse 
  6. Trascorsi i 30 minuti, a cottura ultimata, scola il l’acqua della soia, lasciando il coperchio sulla pentola perché dovrà rimanere all’interno un pò d’acqua. Rimetti la pentola sul fuoco e fai evaporare tutta l’acqua rimasta nella pentola.
  7. Lascia raffreddare la soia, deve raggiungere la temperatura di 35° (se hai un termometro bene, sennò basterà toccare la soia, che non deve scottarti le mani, ma dev’essere tiepida al tatto.
  8. Prendi lo starter per tempeh ed aggiungi 4 cucchiaini sulla soia, mischia bene.
  9. Prendi dei sacchetti di plastica con chiusura ermetica (quelli per surgelare gli alimenti). Io ne ho usati 2 da 15×30 ma vanno bene anche più piccoli e dipende anche da quanti panetti vuoi fare. Ricorda che potrai anche surgelarlo per mesi.
  10. Fora con lo stecchino di legno i sacchetti di plastica.
  11. Versa la soia nel sacchetto e cerca di formare un panetto, facendo uscire tutta l’aria e compattandolo bene (guarda il video) e chiudi con la chiusura ermetica.
  12. Una volta finita la soia e quindi i panetti, ti consiglio di metterli su un vassoio e mettere un peso sopra i panetti.
  13. Fai riposare in un posto caldo, ti consiglio in forno con la luce accesa per 12/24 ore e successivamente per altre 48 ore in un posto caldo in casa.

OGNI VENERDì UNA NUOVA VIDEO RICETTA

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}

Ricevi Subito Gratis l'eBook!

19 Ricette Sane, Salutari e Gustose Per la Tua ColazioneI

>